Why we LOVESUP

Andrea and Leonardo, owners of JLID, are true seamen and both have a top-notch resume when it comes to water sports: sup, surf, windsurf, kitesurf and foil. They have more than 20 years of experience on the field and they have a very good vision on new development and technologies.
Matteo is a traveler and a sports enthusiast. He has been paddling in over 50 countries worldwide and collaborated with several established brands, helping to develop inflatable paddleboards. Tommy is a volcanic creative with a demonstrated history in the field of industrial design. So JLID and Poligrafik Group have created and developed the brand LOVESUP.

LOVESUP è un brand di tavole da SUP e accessori al suo terzo anno di attività. L’idea nasce nel 2018 dall’incontro di JLID e Poligrafik Group. JLID è da più di 10 anni un punto di riferimento nella distribuzione di marchi di SUP/Surf per professionisti come Jimmy Lewis e Infinity, i due fondatori Andrea Di Sante e Leonardo Lazzeri sono appassionati ed ex atleti di Windsurf, Kite, SUP, Surf e Foil fin dagli anni 80. Poligrafik Group è una società di consulenza internazionale specializzata in Start Up e Brand Identity, Matteo Morelli è anche lui un appassionato ed ex atleta di vari sport acquatici e da 10 anni ambassador e tester di vari marchi internazionali di i-SUP, Tommaso Bogani è un designer specializzato in ricerca e sviluppo creativo da oltre 20 anni.

C’era du’ bobi Livornesi che ruzzavano da parecchi anni con le tavole, incontrarono du’ bischeri Fiorentini che smanettavano co’ computer e internette. Si misero a ruzzà insieme e s’inventarono questi balocchini gonfiabili fatti apposta pe’ divertissi… De bimbo, e un si gonfiano a bocca però!


CIUINGAMME

Ir Ciuingamme, da Chewing Gum, è la gomma da masticare, “de è bona… ma occhio ai denti!” Si usa anche pe’ dì che sei agile: “boia sei di ciungamme, de!”

AWANAGANA

Qui ir mondo si divide: il grande Albertone lo usava storpiando l’americano “Wanna go?”, mentre il famoso dj Awanagana imperversava negli anni 80 nelle discoteche. Per tutti però è quello figo: “vieni de…. awanagana!”

ZIPILLOW

“Boia de se sono Zipillo!” Quando hai mangiato fino all’orlo e oltre, ti serve una bella pagaiata pe’ smaltillo!

5AND5

Cor cinque e cinque si spende poco e si gode parecchio! Nel dopo guerra erano 5 lire di pan francese e 5 di torta, a Livorno un si vive senza.

THE GAME

I militari americani in porto quando volevano ruzzà si sfidavano a chi avea più coraggio, The Game, la sfida, il gioco… insomma ir Tegame!

FURY BAY

A Calafuria l’acqua è cristallina e il fondale spettacolare da qui il complimento “Sei bella come Calafuria …ma quando me le fai girare e ti butterei a Calafuria con il libeccio!”

SIUSKY

I militari americani in porto dicevano ai bimbetti “let me see you skill” e loro si buttavano dal molo cercando di schizzare quante più persone potevano. La Siusky è rimasto il tuffo con il quale si vede se sei di Livorno!

MELORYA

La secca della Meloria con la su tipica torre, dista circa tre miglia dalla città, il posto preferito dove ancorarsi nelle belle giornate estive a rosolarsi ai sole o in quelle invernali per pescare!